La mia letterina a Babbo Natale…

Caro Babbo Natale,

ti scrivo nel giorno (palindromo quest’anno) di S.Lucia, la santa della LUCE, dell’ILLUMINAZIONE…come si dice da noi: je facesse…!

Ora, se qualcuno si aspetta grandi desideri sulla pace nel mondo, la fine della crisi e la gioia e l’amore in tutti i cuori…beh, ANCHE NO! Qui, nella MIA VITA IN COLLINA io, oggi rivendico il mio basso, bieco eppur sacrosanto diritto di ex-bambina di “chiedere i miei regali di Natale“.

  E dunque, procedo.

Sarò anche grande (cresciutella, via, non esageriamo con le minuzie anagrafiche), ma ancora quando arriva questo periodo dell’anno mi piace tanto sognare, fantasticare, immaginare quali e quanti doni mi farai trovare sotto l’albero, se finalmente quest’anno hai indovinato cosa mi piaceva…se io sarò riuscita fare felici i miei cari…

Ma poesia natalizia e apologia del regalo a parte.

Ora, Babbo Nata’, io capisco che FARE UN REGALO è un vero e proprio mestiere (e tu, è vero, ne sai qualcosa…?!) …e di questi tempi è anche impegnativo e non scontato…ma appunto, visto l’equivoco e la conseguente (MIA) delusione degli ultimi anni (“sotto l’albero solo un pensierino…perchè con la crisi…!”), ho deciso di scriverti, così non ci sono nè dubbi sui miei desideri…anzi SUL MIO UNICO DESIDERIO, nè sprechi di tempo e/soldi per l’eventuale “pensierino sotto l’albero” 

Nella mia vita si sono ridotti un sacco di “extra”, che possiamo riassumere come “tutto ciò che è nutrimento della mente“: si va pochissimo al cinema, per niente al teatro, niente concerti dal vivo…e ultimamente è un po’ impegnativo (per la MOLE di libri che IO NORMALMENTE LEGGO) anche comprare libri di CARTA (il formato digitale è un po’ più economico dei libri economici, ho cominciato a riscoprire anche il prestito di amici o biblioteche…ma almeno a Natale…!)…

QUINDI! Ti ringrazio per i passati guanti, sciarpe, cappelli, pigiami, pantofole, antiscivolo, portafoto, portachiavi, portacellucalre…ma quest’anno, ‘sto cacchio di “pensierino-sotto-l’albero“, se proprio ci potrà essere: CHE SIA UN LIBROOOOOOOOOOO!!!!!!!! (…volendo posso allegare anche relativa lista dei 9 o 10 libri che vorrei leggere…oppure rivolgersi a Francesco…!)  

Grazie, Babbo Natale, so che ce la metterai tutta!!!!!

 

Annunci

Un pensiero su “La mia letterina a Babbo Natale…

  1. Ti capisco, anche io sto spingendo su quel fronte! “Hai bisogno di qualcosa?” “No guarda ho tutto, grazie. Però…se proprio proprio…ho visto quel libro e quell’altro e magari anche quello là!”
    Ti auguro si trovare una bella sorpresa sotto l’alberello! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...